Ottimizzazione stampa offset

Con i sistemi Digital Information è possibile ottimizzare la stampa offset

OTTIMIZZARE LA STAMPA OFFSET: MENO SCARTI, MAGGIORE QUALITÀ E STABILITÀ

Grazie alla combinazione hardware e software presentata da JOIN e Digital Information, è possibile ottenere un’ottimizzazione della stampa offset, riducendo gli scarti ed aumentando la qualità e la stabilità in tiratura. I moduli che compongono la soluzione, partono dalla prestampa, ed arrivano a collegarsi direttamente alla macchina da stampa, attraverso la gestione dei più avanzati spettrodensitometri. In produzione, infine,  un algoritmo  di intelligenza artificiale permetterà di ottenere stampe bilanciate riducendo il consumo di carta e inchiostro, nonchè i tempi di avviamento

I sistemi Digital information per l'ottimizzazione della stampa partono dal reparto di prestampa

Con i moduli DiPlot e Djet è possibile connettere gli altri strumenti di digital information e produrre una cianografica fronte retro

Inkzone si connette con i principali Densitometri automatici  per la stampa offset

Inkzone si interfaccia con i principali densitometri e spettrofotometri

I sistemi Inkzone riducono gli scarti, ed aumentano la qualità e la stabilità di stampa

 

UN FLUSSO COMPLETO: DALLA CIANOGRAFICA, AL CIP3, AL CLOSE LOOP PER LA MACCHINA DA STAMPA

Sfruttando la struttura modulare del sistema è possibile personalizzarlo in base a tutte le esigenze, incrementando efficienza e qualità della stampa, stabilità della macchina e ripetibilità:

  • DIPLOT: il motore RIP che connette e genera le informazioni per gli altri moduli del sistema
  • DJET – Stampa Fronte Retro per Cianografiche e Fotoalbum – Controllo tramite telecamera
  • INKZONE perfect – Gestione CIP3 – Recombine TIFF 1BIT – Deimposizione
  • INKZONE – CLOSED-LOOP per la sala stampa

I VANTAGGI DI UTILIZZARE SISTEMI COME INKZONE E DIPLOT

L’aumento della concorrenza e i minori volumi di stampa, hanno influito sui costi, e sulla proposta commerciale di molte aziende di stampa. La parola chiave per il risparmio è l’ottimizzazione della stampa. InkZone utilizza dati generati dal RIP per comunicare le impostazioni delle chiavi d’inchiostro alla sala stampa, basata su parametri  personalizzati di ogni stampante. Il risultato è una maggiore produttività e una migliore qualità di stampa, un conseguente risparmio sui costi, e maggiore competitività sulla proposta commerciale.

Richiedi qui ulteriori informazioni sui sistemi di ottimizzazione della stampa:

Nome

Azienda

Email